domenica 11 dicembre | 14:49
pubblicato il 08/mar/2014 12:00

Perugia, uccide la compagna in albergo poi tenta il suicidio

Entrambi romeni, lui ha cercato di tagliarsi le vene

Perugia, uccide la compagna in albergo poi tenta il suicidio

Roma, 8 mar. (askanews) - Una donna romena è stata trovata morta questo pomeriggio in una camera di un albergo a Gualdo Tadino, in provincia di Perugia. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, intervenuti sul posto dopo essere stati allertati dall'albergatore, ad ucciderla sarebbe stato il compagno, anche lui romeno, usando un coltello. L'uomo ha poi cercato di togliersi la vita tagliandosi le vene. E' ricoverato in gravi condizioni in ospedale, piantonato dai carabinieri.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina