venerdì 09 dicembre | 03:53
pubblicato il 19/ott/2012 18:38

Perugia, tenta rapina ma la barista lo stende a colpi di judo

Arrestato insieme con un complice dai carabinieri

Perugia, tenta rapina ma la barista lo stende a colpi di judo

Perugia, (askanews) - Un rapinatore entra in un bar col volto nascosto dal cappuccio e minaccia la cameriera con un cacciavite. La donna non fa una piega e anzi passa al contrattacco: come si vede nelle immagini girate dalle telecamere di sicurezza, con un gesto rapido e qualche mossa di Judo, blocca il braccio del ragazzo, gli strappa via il cappuccio e, sebbene lui voglia fuggire riesce a bloccarlo. E' successo a Castiglione della Valle, in provincia di Perugia.La barista, una 38enne di origini polacche ma residente da anni nel Perugino, lo butta e terra e lo colpisce ripetutamente, poi, approfittando dell'arrivo di un cliente, riesce a immobilizzare il ragazzo e a chiamare i carabinieri. I militari della compagnia di Todi hanno preso in consegna il 23enne e poco dopo hanno anche arrestato il complice che faceva da 'palo'. Per entrambi l'accusa è tentata rapina aggravata.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni