lunedì 16 gennaio | 12:20
pubblicato il 06/mar/2013 18:16

Perugia, strage in Regione: imprenditore uccide due impiegate

Sgomento e poca voglia di parlare fra i dipendenti

Perugia, strage in Regione: imprenditore uccide due impiegate

Perugia, (askanews) - Sgomento e poca voglia di parlare fra i dipendenti della Regione Umbria dopo l'episodio violento che ha scosso tutta la città di Perugia. In questi uffici un uomo armato di pistola ha fatto irruzione sparando contro due impiegate e uccidendole. Le due vittime avevano 60 e 46 anni. L'uomo, Andrea Zampi un piccolo imprenditore della zona di 43 anni, dopo aver compiuto la strage si è spostato in un altro ufficio dove ha rivolto la pistola contro se stesso e si è ucciso. Tutto è avvenuto intorno alle 12.30.Fra le ipotesi al vaglio degli investigatori anche la vendetta per un finanziamento negato. Secondo quanto riferito da Catiuscia Marini, governatrice dell'Umbria, l'omicida è il titolare di un'agenzia formativa accreditata e dai primi accertamenti non esisterebbero atti riguardante finanziamenti pubblici regionali. Il Comune di Perugia ha annunciato il lutto cittadino nel giorno dei funerali delle vittime.

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Maltempo
P. Civile: ancora neve al centro-sud, venti forti anche al nord
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Napoli
Napoli, scoppia bombola del gas: un morto e almeno due feriti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche