domenica 04 dicembre | 13:15
pubblicato il 06/mar/2013 13:56

Perugia: sale a 3 morti il bilancio della sparatoria in uffici Regione

Perugia: sale a 3 morti il bilancio della sparatoria in uffici Regione

(ASCA) - Perugia, 6 mar - Sale a 3 morti il bilancio della mattinata di sangue alla Regione Umbria. Ha perso infatti la vita anche l'altra donna che era rimasta gravemente ferita dopo il raid compiuto da un perugino 40enne ancora senza nome. L'uomo si e' introdotto in mattinata negli uffici servizi sociali della Regione, in un immobile in prossimita' della stazione ferroviaria e, brandendo la pistola mentre pronunciava frasi sconnesse e' entrato nell'ufficio dove stavano lavorando 2 impiegate ed ha fatto fuoco uccidendone una sul colpo e ferendo gravissimamente l'altra. Quindi, nell'ufficio adiacente, ha rivolto l'arma contro se stesso. Momenti di panico tra i dipendenti e fuggi fuggi generale. Ad occuparsi dell'indagine la Squadra Mobile e la Digos che stanno sentendo i primi testimoni. pg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari