giovedì 23 febbraio | 04:04
pubblicato il 06/mar/2013 13:56

Perugia: sale a 3 morti il bilancio della sparatoria in uffici Regione

Perugia: sale a 3 morti il bilancio della sparatoria in uffici Regione

(ASCA) - Perugia, 6 mar - Sale a 3 morti il bilancio della mattinata di sangue alla Regione Umbria. Ha perso infatti la vita anche l'altra donna che era rimasta gravemente ferita dopo il raid compiuto da un perugino 40enne ancora senza nome. L'uomo si e' introdotto in mattinata negli uffici servizi sociali della Regione, in un immobile in prossimita' della stazione ferroviaria e, brandendo la pistola mentre pronunciava frasi sconnesse e' entrato nell'ufficio dove stavano lavorando 2 impiegate ed ha fatto fuoco uccidendone una sul colpo e ferendo gravissimamente l'altra. Quindi, nell'ufficio adiacente, ha rivolto l'arma contro se stesso. Momenti di panico tra i dipendenti e fuggi fuggi generale. Ad occuparsi dell'indagine la Squadra Mobile e la Digos che stanno sentendo i primi testimoni. pg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech