sabato 10 dicembre | 05:07
pubblicato il 31/ott/2012 13:57

Perugia, presa banda di trafficanti: in 2 anni 300 kg di droga

L'operazione della Guardia di Finanza, 28 persone denunciate

Perugia, presa banda di trafficanti: in 2 anni 300 kg di droga

Perugia, (askanews) - Oltre 25 chili di hashish sequestrati insieme con 10mila euro in contanti e 12 ordinanze di custodia cautelare in carcere: è l'atto finale di un'indagine durata due anni del Gruppo Operativo Antidroga del G.I.C.O. della Guardia di Finanza di Perugia che ha scoperto e smantellato una banda di narcotrafficanti composta soprattutto da soggetti di origine nordafricana. Il loro campo d'azione era il territorio umbro ma avevano importanti collegamenti col Marocco ed la Spagna per l'approvvigionamento dello stupefacente.I numeri di questi due anni di indagini fanno capire quanto fosse fiorente l'attività della banda: in 24 mesi sono stati sequestrati 315 chili di hashish che una volta divisi in dosi e venduti dagli spacciatori in strada avrebbero portato nelle tasche dei narcotrafficanti oltre 3 milioni di euro. In tutto sono 28 le persone denunciate, di cui 10 tratte in arresto in flagranza di reato.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina