giovedì 23 febbraio | 13:28
pubblicato il 16/gen/2015 17:48

Per Vanessa e Greta 5 mesi "difficili" ma nessuna violenza

"Mai minacciate di morte, non sappiamo di riscatto e Dall'Oglio"

Per Vanessa e Greta 5 mesi "difficili" ma nessuna violenza

Roma, 16 gen. (askanews) - Sono stati cinque mesi "difficili", ma non c'è stata alcuna violenza od abuso. Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, le due volontarie italiane di 20 e 21 anni sequestrate nel nord della Siria alla fine di luglio e tornate ieri in Italia, hanno spiegato così agli inquirenti gli ultimi mesi vissuti da prigioniere. Le due ragazze, ascoltate in contemporanea a Roma per oltre 5 ore dai magistrati e dagli investigatori dei carabinieri, hanno riferito di aver avuto paura e di essere ancora provate. I pubblici ministeri hanno preferito sentire entrambe le giovani insieme proprio per dare coraggio. "Abbiamo sofferto, ma non ci hanno fatto del male. Bastava la situazione", hanno detto.

Ai magistrati della Procura di Roma e agli investigatori del Ros e della Digos hanno spiegato di essere state tenute prigioniere da "persone che avevano sempre il volto coperto". Le due volontarie si sono dette certe di aver cambiato più luoghi di detenzione: "In ogni caso sempre a nord della Siria, in zone poche distanti l'una dall'altra". Agli inquirenti hanno anche raccontato di non essersi sentite "minacciate di morte in modo diretto". I carcerieri, che parlavano arabo, le hanno trattate con durezza e dandole poco da mangiare, ma è stata la privazione della libertà e la lontananza da casa e dagli affetti ad aver pesato di più.

Le due volontarie hanno detto di non sapere nulla se per la loro libertà sia stato pagato o meno un riscatto e hanno chiarito di non avere elementi nemmeno sulla sorte di padre Dall'Oglio, il religioso sequestrato anche lui in Siria e di cui non si hanno notizie da tempo.

I verbali dell'audizione avvenuta nella caserma del Ros sono stati secretati.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech