venerdì 20 gennaio | 11:02
pubblicato il 16/gen/2015 17:48

Per Vanessa e Greta 5 mesi "difficili" ma nessuna violenza

"Mai minacciate di morte, non sappiamo di riscatto e Dall'Oglio"

Per Vanessa e Greta 5 mesi "difficili" ma nessuna violenza

Roma, 16 gen. (askanews) - Sono stati cinque mesi "difficili", ma non c'è stata alcuna violenza od abuso. Greta Ramelli e Vanessa Marzullo, le due volontarie italiane di 20 e 21 anni sequestrate nel nord della Siria alla fine di luglio e tornate ieri in Italia, hanno spiegato così agli inquirenti gli ultimi mesi vissuti da prigioniere. Le due ragazze, ascoltate in contemporanea a Roma per oltre 5 ore dai magistrati e dagli investigatori dei carabinieri, hanno riferito di aver avuto paura e di essere ancora provate. I pubblici ministeri hanno preferito sentire entrambe le giovani insieme proprio per dare coraggio. "Abbiamo sofferto, ma non ci hanno fatto del male. Bastava la situazione", hanno detto.

Ai magistrati della Procura di Roma e agli investigatori del Ros e della Digos hanno spiegato di essere state tenute prigioniere da "persone che avevano sempre il volto coperto". Le due volontarie si sono dette certe di aver cambiato più luoghi di detenzione: "In ogni caso sempre a nord della Siria, in zone poche distanti l'una dall'altra". Agli inquirenti hanno anche raccontato di non essersi sentite "minacciate di morte in modo diretto". I carcerieri, che parlavano arabo, le hanno trattate con durezza e dandole poco da mangiare, ma è stata la privazione della libertà e la lontananza da casa e dagli affetti ad aver pesato di più.

Le due volontarie hanno detto di non sapere nulla se per la loro libertà sia stato pagato o meno un riscatto e hanno chiarito di non avere elementi nemmeno sulla sorte di padre Dall'Oglio, il religioso sequestrato anche lui in Siria e di cui non si hanno notizie da tempo.

I verbali dell'audizione avvenuta nella caserma del Ros sono stati secretati.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale