sabato 25 febbraio | 15:36
pubblicato il 13/nov/2012 15:19

Pensionato irrompe in conferenza con Fornero minacciando suicidio

Le consegna una lettera, suo figlio è precario

Pensionato irrompe in conferenza con Fornero minacciando suicidio

Napoli, 13 nov. (askanews) - "Se non prende la mia lettera mi taglio le vene con questo pezzo di vetro". Così, parlando in stretto dialetto napoletano, un uomo sulla sessantina ha fatto irruzione nel corso della conferenza italo-tedesca a Napoli durante l'intervento del ministro del Lavoro Elsa Fornero. L'anziano aveva in mano una serie di lettere tra cui una missiva da consegnare proprio al ministro: "mio figlio ha 25 anni, non ha un lavoro e non sa più come fare", ha aggiunto. Gli uomini della sicurezza l'hanno prontamente fermato togliendogli dalle mani un pezzo di vetro con il quale ha minacciato di tagliarsi le vene. Intanto il ministro ha detto: "Datemi la lettera. La leggerò". L'uomo è stato poi portato fuori dalla sala e il ministro ha concluso dopo aver avuto la missiva: "La leggerò anche se il mittente è Maria".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech