lunedì 23 gennaio | 16:09
pubblicato il 19/nov/2012 12:05

Pedopornografia, arresti e perquisizioni in tutta Italia

Individuato un ingente archivio di file video e foto

Pedopornografia, arresti e perquisizioni in tutta Italia

Salerno, (askanews) - Un archivio con oltre 5 milioni di file di immagini e video pedopornografici, alcuni di particolare crudezza, è stato scoperto dalla polizia postale per la Campania che ha eseguito ordinanze di custodia cautelare e sta facendo decine di perquisizioni in tutta Italia nei confronti di soggetti apparentemente insospettabili. Per tutti i 10 indagati l'accusa è di associazione a delinquere e divulgazione di materiale pedo-pornografico.L'operazione - chiamata 'Nessun dorma' con base a Salerno - è la prima ad avere individuato, non solo un così ingente archivio di files video e fotografici, ma soprattutto un'associazione a delinquere operante sul deep web che ha potuto sfruttare l'anonimato garantito dalle note caratteristiche della sottorete.

Gli articoli più letti
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, individuato il cadavere di un uomo: 6 le vittime
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Il Mascagni Luxury Dépendance entra nel circuito Space Hotels
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4