mercoledì 22 febbraio | 12:09
pubblicato il 03/mag/2013 18:09

Pedofilia: Telefono Azzurro, 22,3% adolescenti vittime abusi in 2012

Pedofilia: Telefono Azzurro, 22,3% adolescenti vittime abusi in 2012

(ASCA) - Milano, 3 mag - In Italia la percentuale la di adolescenti vittime di abusi sessuali e' passato dal 13,4% nel 2009 al 22,3% nel 2012, laddove i soli episodi di 'altro abuso sessuale', categoria che include per lo piu' casi di adescamento on-line, hanno registrato un aumento del 10% dal 2008 al 2012.

Sono i dati allarmanti che emergono da una ricerca di Telefono Azzurro diffusa in occasione della 'Giornata nazionale per la lotta alla Pedofilia e Pedopornografia', domenica 5 maggio. Cosi', dalla ricerca risulta in progressivo aumento anche la percentuale di abusi su bambini e adolescenti stranieri passata dal 9% nel 2011, al 19% nel 2012.

Tra gennaio e dicembre 2012 Telefono Azzurro ha gestito 173 casi di abuso: ''sono solo la punta dell'iceberg di un mondo inquietante molto piu' ampio'', precisa l'associazione.

''L'abuso sui bambini e adolescenti e' un fenomeno che tende a rimanere sommerso e che in Italia non e' sufficientemente monitorato'', commenta Ernesto Caffo, neuropsichiatra infantile dell'Universita' di Modena e Reggio Emilia e presidente di Sos Il Telefono Azzurro Onlus. ''Come e' ormai noto - aggiunge Caffo - la maggior parte degli abusi sessuali vengono messi in atto, in oltre l'80% dei casi, da persone conosciute, per lo piu' appartenenti al nucleo familiare. La pedofilia rappresenta pero' un fenomeno in costante evoluzione che va monitorato: oltre al coinvolgimento delle donne come responsabili, va monitorato il crescente numero di violenze sessuali commesse da adolescenti a danno di coetanei, cosi' come il dilagare del fenomeno dell'adescamento online''. Contro la pedofilia e la pedopornografia Telefono Azzurro ha attivi diversi progetti per la segnalazione di abusi: linee di ascolto 1.96.96, 114 Emergenza infanzia e chat sul sito www.azzurro.it; il servizio ''Clicca e segnala'' al quale si accede sempre dal sito istituzionale dell'associazione; la nuova app lanciata in collaborazione con Facebook con consigli pratici per gestire i contatti, proteggere il profilo, rimuovere foto imbarazzanti, bloccare persone invadenti.

com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Taxi
Protesta taxi a Roma: scontri, bombe carta e tirapugni: 4 fermi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%