lunedì 05 dicembre | 01:47
pubblicato il 16/giu/2011 11:36

Pedofilia/ Riesame rigetta ricorso: don Seppia resta in carcere

No ad arresti domiciliari per sacerdote genovese

Pedofilia/ Riesame rigetta ricorso: don Seppia resta in carcere

Genova, 16 giu. (askanews) - Resterà in carcere don Riccardo Seppia, il parroco genovese accusato di tentata violenza sessuale su minore, tentata induzione alla prostituzione minorile e offerta di droga a minori. Lo ha deciso il tribunale del Riesame del capoluogo ligure, che ha rigettato il ricorso del sacerdote contro l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip Annalisa Giacalone. L'avvocato Paolo Bonanni, difensore di don Seppia, aveva chiesto l'annullamento dell'ordinanza e la scarcerazione del suo assistito o, in subordine, gli arresti domiciliari presso una comunità di recupero. Interpellato da TM News, il legale ha commentato: "Sicuramente faremo ricorso in cassazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari