mercoledì 22 febbraio | 17:49
pubblicato il 16/giu/2011 11:36

Pedofilia/ Riesame rigetta ricorso: don Seppia resta in carcere

No ad arresti domiciliari per sacerdote genovese

Pedofilia/ Riesame rigetta ricorso: don Seppia resta in carcere

Genova, 16 giu. (askanews) - Resterà in carcere don Riccardo Seppia, il parroco genovese accusato di tentata violenza sessuale su minore, tentata induzione alla prostituzione minorile e offerta di droga a minori. Lo ha deciso il tribunale del Riesame del capoluogo ligure, che ha rigettato il ricorso del sacerdote contro l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip Annalisa Giacalone. L'avvocato Paolo Bonanni, difensore di don Seppia, aveva chiesto l'annullamento dell'ordinanza e la scarcerazione del suo assistito o, in subordine, gli arresti domiciliari presso una comunità di recupero. Interpellato da TM News, il legale ha commentato: "Sicuramente faremo ricorso in cassazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Transpotec e SaMoTer: alleanza Milano-Verona modello per il Paese