lunedì 20 febbraio | 17:43
pubblicato il 14/feb/2014 15:20

Pedofilia: nel 2013 quasi 400 indagati e denunciati per reati su web

Pedofilia: nel 2013 quasi 400 indagati e denunciati per reati su web

(ASCA) - Roma, 14 feb 2014 - Nel corso del 2013, in Italia si sono registrati 55 tra indagati e arrestati per reati legati alla pedo-pornografia, 344 persone che, per gli stessi reati, risultano indagati, denunciati o in stato di liberta', 430 perquisizioni e 20 minori identificati.

I dati, raccolti dal Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia on-line, sono stati diffusi oggi nel corso della conferenza stampa a Roma per l'illustrazione dell'operazione ''Sleepings dogs'' che ha portato all'arresto di 10 persone. Sempre secondo i dati diffusi dal Cncpo, nella 'black list' dei siti a rischio, risultano oltre 28 mila indirizzi web monitorati, con un aumento di 165 nuovi siti nel solo 2013 che portano a 1641 il totale dei siti incriminati.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia