sabato 10 dicembre | 21:40
pubblicato il 05/feb/2014 17:44

Pedofilia: mons.Parolin, Santa Sede si riserva di rispondere rilievi Onu

(ASCA) - Venezia, 5 feb 2014 - ''Questo Rapporto bisogna studiarlo. La Santa Sede si riserva di rispondere, dopo aver preso conoscienza ed aver approfondito i rilievi fatti dal Comitato''. Cosi' Monsignor Pietro Parolin, Segretario di Stato vaticano, questa sera a Marghera sul Rapporto del Comitato Onu sui diritti dei bambini, per quanto riguarda in particolare presunti abusi sessuali. ''Quindi una risposta ci sara' e sara' una risposta articolata. Da parte nostra non possiamo che ribadire la nostra volonta' di adempiere a quelle che sono le esigenze della Commissione e della Convenzione - ha proseguito Parolin -. Il fatto che la Santa Sede abbia aderito significa la sua volonta' di adempiere a tutte le indicazioni della Convenzione''. Parolin afferma comunque di essersi ''sorpreso un po''' per il fatto che si sia voluto entrare in ''temi che interferiscono con la dottrina cattolica'', come quello dell'aborto. ''Toccano punti che sono fondamentali dell'inegnamento della chiesa''.

fdm/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina