giovedì 19 gennaio | 20:11
pubblicato il 16/apr/2014 12:00

Peculato, rinviato a giudizio Maurizio Gasparri

Decisione del gup Cinzia Parasporo. Legale: è un equivoco

Peculato, rinviato a giudizio Maurizio Gasparri

Roma, 16 apr. (askanews) - Il vicepresidente del senato, Maurizio Gasparri, è stato rinviato a giudizio per l'accusa di peculato. A disporre il processo è stato il gup del tribunale di Roma, Cinzia Parasporo. La prima udienza del processo è stata fissata per il 1 ottobre prossimo, davanti ai giudici della X sezione. Alla base dell'accusa contestata all'esponente di Forza Italia c'è una polizza a lui intestata per il valore di 600mila euro. Quell'assicurazione sarebbe stata stipulata con i fondi del gruppo parlamentare Pdl. Il versamento fu fatto il 22 marzo del 2012. Il difensore di Gasparri, l'avvocato Giuseppe Valentino, ha spiegato: "Sono sorpreso della decisione del giudice. Abbiamo prodotto documenti ed una memoria per chiarire quello che continuiamo a ritenere un equivoco". (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale