martedì 24 gennaio | 04:39
pubblicato il 25/gen/2011 16:35

Pecorella: a Palermo settore rifiuti organizzato per delinquere

Relazione finale del presidente commissione parlamentare

Pecorella: a Palermo settore rifiuti organizzato per delinquere

"In Sicilia il settore dei rifiuti è organizzato per delinquere. E' la più eclatante manifestazione della legge dell'illegalità, cioè l'illegalità si è fatta norma che permea negli aspetti più minuti e capillari qualsivoglia aspetto afferente al ciclo dei rifiuti". E' un passaggio della relazione presentata a Palermo dalla commissione parlamentare sul tema, a conclusione di un'inchiesta durata diversi mesi con tre visite sul luogo. I problemi, ammette il presidente Gaetano Pecorella, "ci sono e sono seri perchè manca una buona organizzazione amministrativa". "Per lo smaltimento il rischio è che ci possano essere infiltrazioni mafiose" spiega. Il procuratore capo di Palermo Francesco Messineo.Il presidente della Regione Raffaele Lombardo parla di inefficienze e irregolarità, che si è riusciti a smantellare con il nuovo piano presentato a settembre e in via di definizione.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4