giovedì 23 febbraio | 20:03
pubblicato il 25/nov/2011 13:20

P.Civile:Delega al ministero Interno sarebbe gravissimo errore

Passaggio al Viminale "potrebbe minare efficienza intero sistema"

P.Civile:Delega al ministero Interno sarebbe gravissimo errore

Roma, 25 nov. (askanews) - La delega della Protezione Civile al ministero dell'interno sarebbe "gravissimo errore". Il capo Dipartimento della Protezione civile, Franco Gabrielli, in una nota d8iffuda dal Dipartimento commenta così le "voci sempre più ricorrenti apparse anche sulla stampa nazionale, di una delega al Ministero dell'Interno della Protezione Civile, con magari il passaggio dell'intera struttura all'Interno dello stesso Ministero". Voci che, si legge nella nota, "stanno creando grande confusione e disorientamento in tutto il sistema di Protezione Civile". La collocazione del Dipartimento direttamente all'interno della Presidenza del Consiglio dei Ministri è "un elemento distintivo che ci è invidiato nel mondo, decidere di compiere un passo indietro di decenni sarebbe un gravissimo errore che potrebbe minare l'efficacia e l'efficienza dell'intero sistema di Protezione Civile. Ci auguriamo che queste siano solo voci e che tali rimangano", conclude la nota.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech