venerdì 24 febbraio | 07:33
pubblicato il 28/mag/2014 13:58

Paura a Secondigliano, bomba distrugge una pasticceria

L'ombra del racket sul gesto, vicina la scuola visitata da Renzi

Paura a Secondigliano, bomba distrugge una pasticceria

Napoli, (askanews) - Paura nel quartiere napoletano di Secondigliano, nella periferia nord della città. L'esplosione di una bomba ha letteralmente distrutto una pasticceria, che si trova poco lontano dalla scuola "Parini" di recente visitata dal premier, Matteo Renzi. Notevoli i danni che hanno interessato anche agli edifici circostanti e le auto parcheggiate nelle vicinanze. Tanta la paura tra gli abitanti della zona ma non ci sono state vittime né feriti.Sul posto si sono recati i vigili del fuoco oltre alle pattuglie di carabinieri e polizia. Nella zona c'è un alto tasso di criminalità connesso al traffico di droga. Gli inquirenti indagano per capire il movente dell'esplosione e se dietro il gesto possa esserci l'ombra del racket, anche se non viene tralasciata alcuna pista, compresa una deflagrazione dovuta a cause accidentali.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech