domenica 11 dicembre | 11:26
pubblicato il 25/gen/2011 09:23

Patenti "facili" alla Motorizzazione di Palermo: 51 arresti

"Corruzione e falso ideologico"

Patenti "facili" alla Motorizzazione di Palermo: 51 arresti

Una stretta di mano, il pagamento di una mazzetta ed ecco come centinaia di persone hanno ottenuto la patente o altri documenti automobilistici a Palermo. Cinquantuno persone sono state arrestate dalla polizia del capoluogo siciliano con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e al falso ideologico. Tra gli arrestati funzionari della Motorizzazione Civile e titolari di autoscuole, specializzati nella falsificazione di pratiche di competenza della Motorizzazione e nel facilitare illegittimamente il superamento degli esami per il conseguimento e la revisione di patenti di guida. Gli investigatori hanno filmato la consegna di centinaia di mazzette: i soldi passavano di mano in mano al momento del saluto, oppure erano messi in un cassetto della scrivania del dipendente corrotto, o all'interno di una cartella per le pratiche.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina