martedì 21 febbraio | 05:24
pubblicato il 25/gen/2011 09:23

Patenti "facili" alla Motorizzazione di Palermo: 51 arresti

"Corruzione e falso ideologico"

Patenti "facili" alla Motorizzazione di Palermo: 51 arresti

Una stretta di mano, il pagamento di una mazzetta ed ecco come centinaia di persone hanno ottenuto la patente o altri documenti automobilistici a Palermo. Cinquantuno persone sono state arrestate dalla polizia del capoluogo siciliano con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e al falso ideologico. Tra gli arrestati funzionari della Motorizzazione Civile e titolari di autoscuole, specializzati nella falsificazione di pratiche di competenza della Motorizzazione e nel facilitare illegittimamente il superamento degli esami per il conseguimento e la revisione di patenti di guida. Gli investigatori hanno filmato la consegna di centinaia di mazzette: i soldi passavano di mano in mano al momento del saluto, oppure erano messi in un cassetto della scrivania del dipendente corrotto, o all'interno di una cartella per le pratiche.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia