giovedì 08 dicembre | 15:29
pubblicato il 17/feb/2011 09:16

Pastori sardi annunciano blitz, questura Roma: serve preavviso

Appello ai rappresentanti de movimento: rispettate la legge

Pastori sardi annunciano blitz, questura Roma: serve preavviso

Roma, 17 feb. (askanews) - I pastori sardi hanno annunciato un possibile nuovo blitz a sorpresa nella capitale e la questura di Roma rivolge un appello ai rappresentanti del movimento affinché presentino il preavviso richiesto per legge. Nell'eventualità, l'invito della questura è netto: "Rispettare le regole previste dalle leggi dello Stato e a presentare il preavviso per ogni forma di manifestazione che intendano attuare nell'ambito della provincia di Roma". L'articolo 18 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza - si ricorda - prevede che chiunque intenda promuovere una manifestazione in luogo pubblico deve darne preavviso almeno 3 giorni prima al questore. La Questura di Roma ribadisce così "la politica della massima disponibilità per chi voglia manifestare nel rispetto delle regole ed allo stesso tempo ferma determinazione nei confronti di chi si renda responsabile di atti illeciti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni