lunedì 05 dicembre | 04:20
pubblicato il 18/gen/2013 14:36

Partito a Roma il piano d'emergenza maltempo, ma la neve non c'è

Mezzi spargisale per la città eterna in attesa dei primi fiocchi

Partito a Roma il piano d'emergenza maltempo, ma la neve non c'è

Roma (askanews) - Ruspe e mezzi spargisale sui sanpietrini e tra i monumenti storici della Capitale, ma a Roma la neve non si vede. E' partito il piano d'emergenza contro la neve, un evento atmosferico che raramente colpisce la città eterna ma che quando si presenta, crea grandi disagi ai cittadini.Questa volta, tutto è pronto in anticipo. Ma rispetto alle previsioni la neve è in ritardo. La temuta nevicata notturna non c'è stata. Lo ha comunicato trionfante il sindaco Gianni Alemanno con un tweet. Sul territorio comunque è già stata effettuata un'abbondante distribuzione di riserve di sale custodite in appositi depositi strategicamente collocati. Sulla base delle esperienze degli ultimi due anni - si legge in una nota della Provincia - "ha assicurato la presenza di mezzi e materiali in quelle aree e lungo quei percorsi viari che hanno evidenziato una maggiore esposizione al rischio di blocco da neve e da ghiaccio".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari