sabato 21 gennaio | 18:34
pubblicato il 20/apr/2012 13:17

Parmalat/ Lunedì sentenza secondo grado per 14,5 miliardi

Legali escludono presenza Tanzi a Bologna per condizioni salute

Parmalat/ Lunedì sentenza secondo grado per 14,5 miliardi

Bologna, 20 apr. (askanews) - La lettura della sentenza in secondo grado sul crac da 14,5 miliardi di euro della Parmalat, per il quale sono imputate 15 persone tra cui l'ex patron Calisto Tanzi, sarà lunedì 23 aprile alle 10 nell'aula della Corte d'appello in piazza dei Tribunali a Bologna. Lo ha reso noto ai legali il presidente della corte Francesco Maddalo, al termine di una settimana circa di camera di consiglio. Tanzi, 72 anni, arrestato nel 2003, detenuto dopo che la condanna inflitta a Milano è passata in giudicato, è tuttora ricoverato in regime di detenzione nell'ospedale di Parma (nonostante i legali abbiamo più volte chiesto la detenzione domiciliare per la quale la Sorveglianza si pronuncerà il 15 maggio). "Date le sue condizioni di salute - ha detto l'avvocato Fabio Belloni - è improbabile la sua presenza in aula lunedì".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4