giovedì 08 dicembre | 01:19
pubblicato il 06/mar/2012 13:06

Parmalat/ Difesa: Tanzi è 'borderline' per demenza senile

Processo rieducazione non può avvenire in carcere

Parmalat/ Difesa: Tanzi è 'borderline' per demenza senile

Bologna, 6 mar. (askanews) - L'ex patron di Parmalat, Calisto Tanzi non può rimanere in carcere perché è "borderline per demenza senile". Lo hanno detto gli avvocati della difesa al termine dell'udienza del tribunale di sorveglianza di Bologna per il ricorso agli arresti domiciliari chiesti per motivi di salute. "Il problema di salute di Tanzi - ha spiegato l'avvocato Gianpiero Biancolella - non è di natura meccanica che si può risolvere con un sondino gastrico e l'alimentazione forzata 24 ore su 24 come sta avvenendo adesso. Il problema è legato a patologie di natura psichiatrica e quindi alla mancanza di un contatto affettivo, di un contatto con la realtà, che un soggetto debole che appartiene a quella fascia tutelata dalla legge che abbiamo invocato" quella per chi ha compiuto più di 73 anni "crea un affievolimento delle capacità cognitive". Per i consulenti della difesa "in questo momento" Tanzi "è ritenuto borderline per demenza senile" quindi "il processo di rieducazione e reinserimento sociale previsto in carcere non può avvenire in un soggetto che sta perdendo le capacità cognitive".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni