domenica 11 dicembre | 04:11
pubblicato il 02/feb/2011 19:22

Parmalat/ Cassazione: no al carcere per Calisto Tanzi

Il difensore: "Decisione assolutamente corretta"

Parmalat/ Cassazione: no al carcere per Calisto Tanzi

Roma, 2 feb. (askanews) - Calisto Tanzi non tornerà in carcere. La Cassazione ha annullato con rinvio l'ordinanza del tribunale del riesame di Milano che aveva disposto la misura cautelare per l'ex patron di Parmalat. Secondo quanto si è appreso, la Suprema corte avrebbero ritenuto insufficienti le motivazioni addotte dai giudici del riesame. L'avvocato Fabio Belloni, difensore dell'imprenditore, ha spiegato: "Ritengo che quella assunta dalla Cassazione sia stata una decisione assolutamente corretta". Stamane, nel corso dell'udienza di discussione, il sostituto procuratore generale della Cassazione Vito Monetti, aveva chiesto l'arresto di Tanzi ai giudici della V sezione penale della Suprema Corte. In pratica gli ermellini - secondo l'ufficio dell'accusa - avrebbero dovuto rigettare il ricorso della difesa contro la decisione del riesame di Milano che, nello scorso ottobre, aveva accolto la richiesta di arresto avanzata dalla procura generale del capoluogo lombardo. Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina