giovedì 19 gennaio | 18:03
pubblicato il 26/mar/2012 16:55

Parmalat, Calisto Tanzi dimagrito e provato: in aula con sondino

L'ex patron a processo di secondo grado sul crack

Parmalat, Calisto Tanzi dimagrito e provato: in aula con sondino

Bologna, (askanews) - Sondino naso gastrico per l'alimentazione artificiale, dimagrito e sguardo provato. E' un Calisto Tanzi irriconoscibile e provato dalla malattia quello arrivato nell'aula della Corte d'Appello di Bologna per l'udienza del processo di secondo grado sul crack della Parmalat. L'ex patron dell'azienda di Collecchio è stato trasportato in ambulanza dall'Ospedale di Parma ed è entrato in aula senza manette ai polsi, come chiesto dai suoi legali. "Sono pienamente consapevole degli errori commessi - ha detto Tanzi rilasciando una dichiarazione spontanea - mi pento dello stato di esaltazione che all'epoca non mi ha consentito di percepire che, celando le reali condizioni del gruppo, non sarei uscito dal tunnel dei debiti e dalla spirale di reati".

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, 9 orologi atomici in avaria sui 18 satelliti di Galileo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale