giovedì 23 febbraio | 22:31
pubblicato il 29/set/2011 11:25

Parma, il sindaco Vignali si dimette: arriva un commissario

Travolto da inchiesta, lascia con lettera ai cittadini

Parma, il sindaco Vignali si dimette: arriva un commissario

"Se avessi compiuto una scelta nel mio interesse personale mi sarei dimesso già a giugno: mi sarei risparmiato tre mesi di difficoltà e pressioni enormi, di estenuanti mediazioni, di attacchi personali". Sono affidate a una lettera rivolta alla città e distribuita ai giornalisti, le dimissioni del sindaco di Parma Pietro Vignali, a meno di un anno dalla fine del mandato. Vignali è stato travolto dall'inchiesta della Procura di Parma, cominciata lo scorso giugno con 11 arresti per tangenti nel settore della gestione del verde dei parchi pubblici. Da quel momento è stato un crescendo: la Guardia di finanza che diffonde le immagini dei suoi stretti collaboratori mentre ricevono mazzette, l'arresto dell'assessore alla Scuola Giovanni Paolo Bernini, l'indignazione dei cittadini e la richiesta di dimissioni del centrosinistra. "Lascio da persona onesta che ha sempre lavorato per il bene della nostra città" scrive nella lettera di addio. E Parma passa nelle mani di un commissario.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech