venerdì 24 febbraio | 01:37
pubblicato il 16/gen/2014 12:52

Papa: vita cristiana incontra ostacoli ma non bisogna scoraggiarsi

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 16 gen 2014 - ''Vivere la 'misura alta della vita cristiana ordinaria', significa talvolta andare controcorrente e comporta incontrare anche ostacoli, fuori di noi e dentro di noi''. Lo afferma papa Francesco nel messaggio inviato ai vescovi, sacerdoti, consacrati e fedeli di tutto il mondo in occasione della 51* Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni sul tema: 'Le vocazioni, testimonianza della verita'' che si celebrera' l'11 maggio 2014.

''Gesu' stesso ci avverte - aggiunge il papa - il buon seme della Parola di Dio spesso viene rubato dal Maligno, bloccato dalle tribolazioni, soffocato da preoccupazioni e seduzioni mondane. Tutte queste difficolta' potrebbero scoraggiarci, facendoci ripiegare su vie apparentemente piu' comode. Ma la vera gioia dei chiamati consiste nel credere e sperimentare che Lui, il Signore, e' fedele, e con Lui possiamo camminare, essere discepoli e testimoni dell'amore di Dio, aprire il cuore a grandi ideali, a cose grandi''.

dab/res/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech