giovedì 08 dicembre | 05:32
pubblicato il 05/ott/2013 15:56

Papa: visita Assisi, foto e servizi su 'speciali' quotidiani Umbria

(ASCA) - Perugia, 5 ott - Tutti i 4 quotidiani locali umbri hanno dedicato ampi spazi fotografici e articoli alla stortica visita pastorale, la prima, di Papa Francesco, alla ''casa'' di Francesco. Lo hanno fatto anche i settimanali per le prossime uscite, mentre i siti internet hanno offerto ''fotonotizie''. Foto e titoli a tutta pagina sul Giornale dell'Umbria, diretto da Giuseppe Castellini, che stamane in abbinamento al quotidiano ha offerto un isnerto fotografico di 52 pagine con un editoriale dello stesso Castellini e di Luigi Palazzoni. Il sindaco di Assisi, Claudio Ricci, ha scritto che il ''4 ottobre e' la data della nuova nascita di Assisi. Da qui parte un anno zero della fede e della carita'.

Da domani chi si riconosce nella spiritualita' di questa giornata, dovra' testimoniare la propria fede con una nuova consapevolezza. Papa Francesco e' venuto qui con l'idea di diffondere la cultura dell'andare verso l'altro, sempre e comunque, allo scopo di arricchirsi reciprocamente''. Cosi su Il Messaggero di Roma (40 mila i giovani che lo salutano) e sul suo sito internet, cosi' La nazione Umbria che dedica 10 pagine alla storica vista di papa Francesco; dall'arrivo in elicottero, all'incontro con i ragazzi con gravi handicap del Serafico, baciati e accarezzati uno ad uno, al messaggio nell'Omelia della Santa messa, fino all'incontro con i poveri e infine con i giovani (erano oltre 12 mila) solo nella piazza antistante la basilica di Santa Maria degli angeli.

Titoli forti, in prima de La Nazione (''no ai cristiani da pasticceria''), sino a quello del Corriere dell'Umbria (tutti moniti di Francesco) con tante foto, cosi' la stretta di mano con il premier Enrico Letta ed il Presidente del Senato Pietro Grasso. Il giornale diretto da Anna Mossuto, con una grande foto della cerimonia liturgia in piazza inferiore di Assisi, ha titolato: ''Lezione di poverta' di fronte ai potenti'', ed ancora ''Quattro boccioli di rosa e una lunga preghiera'', con foto del Papa inginocchiato nella cripta, dinanzi alla tomba del poverello, raccolto in preghiera. Il quotidiano umbro riporta anche un incontro tra Letta e Bergoglio, in basilica, appartati, sulla tragedia di Lampedusa. Mai piu' la tragedia dei migranti, titola il Corriere dell'Umbria. Ed ancora. ''Il Papa si commuove davanti agli ultimi'': questo quando ha incontrato i poveri al centro di accoglienza della Caritas, accompagnato da un bambino di colore che lo aveva atteso all'ingresso. Lo prende per mano e lo porta a pranzo. Qui parla con un ospite del Centro: ''ero un ladro e mi sono convertito grazie a te''.

Foto/documenti, come il viaggio in Panda per salire la ripida strada che porta all'Eremo, l'incontro gioioso con i giovani che lo hanno atteso suonando e cantando, fino alla visita al Tugurio di Rivotorto ('Dentro il Tugurio torna a vivere frate Francesco', e' il titolo dell'articolo di Cristiana Costantini). Alle 19,37 i due elicotteri della Repubblica Italiana hanno lasciato il campo sportivo di Rivotorto: il Papa sul primo, i cardinali sull'altro elicottero per il rientro in Vaticano.

pg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni