giovedì 08 dicembre | 11:54
pubblicato il 26/nov/2013 11:35

Papa: uomo puo' credersi padrone del momento ma Dio e' sovrano del tempo

Papa: uomo puo' credersi padrone del momento ma Dio e' sovrano del tempo

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 26 nov - L'uomo puo' credersi sovrano del momento, ma solo Cristo e' padrone del tempo. Lo ha detto papa Francesco all'omelia della messa celebrata stamane a Santa Marta.

''Il cristiano - ha affermato il pontefice - e' un uomo o una donna che sa vivere nel momento e che sa vivere nel tempo. Il momento e' quello che noi abbiamo in mano adesso: ma questo non e' il tempo, questo passa. Forse noi possiamo sentirci padroni del momento, ma l'inganno e' crederci padroni del tempo: il tempo non e' nostro, il tempo e' di Dio. Il momento e' nelle nostre mani e anche nella nostra liberta' di come prenderlo. E di piu': noi possiamo diventare sovrani del momento, ma del tempo soltanto c'e' un sovrano, un solo Signore, Gesu' Cristo''.

Dunque, avverte papa Francesco citando le parole di Gesu', non bisogna lasciarsi ''ingannare nel momento'', perche' ci sara' chi approfittera' della confusione per presentarsi come Cristo. ''ll cristiano, che e' un uomo o una donna del momento, deve avere - aggiunge il papa - quelle due virtu', quei due atteggiamenti per vivere il momento: la preghiera e il discernimento''.

dab/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni