lunedì 27 febbraio | 17:15
pubblicato il 22/mag/2013 11:07

Papa: uccidere in nome Dio e' bestemmia. Redenti non solo i cattolici

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 22 mag - ''Il Signore ci ha creati a sua immagine e somiglianza, e siamo immagine del Signore, e Lui fa il bene e tutti noi abbiamo nel cuore questo comandamento: fai il bene e non fare il male. Tutti.

''Ma, padre, questo non e' cattolico! Non puo' fare il bene!'. Si', puo' farlo. Deve farlo. Non puo': deve! Perche' ha questo comandamento dentro''. Lo ha detto papa Francesco nella sua omelia durante la messa mattutina a Santa Marta.

''''Ma, padre, questo non e' cristiano, non puo' farlo!'.

- ha detto il papa ai presenti ricordando molte delle obiezioni sollevate anche nel mondo cattolico - Si', puo' farlo. Deve farlo. - ha risposto il pontefice che ha parlato di ''chiusura di non pensare che si possa fare il bene fuori, tutti''. Un ''muro - ha aggiunto - che ci porta alla guerra e anche a quello che alcuni hanno pensato nella storia: uccidere in nome di Dio. Noi possiamo uccidere in nome di Dio. E quello, semplicemente, e' una bestemmia. Dire che si possa uccidere in nome di Dio, - ha ripetuto il papa - Fare il bene e non fare il male, ha detto ancora, e' un comandamento inscritto nel cuore stesso dell'uomo.

''Il Signore tutti, tutti ci ha redenti con il sangue di Cristo: tutti, non soltanto i cattolici'', ha aggiunto.

''Tutti! ''Padre, gli atei?'. Anche loro. Tutti! - ha poi continuato - E questo sangue ci fa figli di Dio di prima categoria! Siamo creati figli con la somiglianza di Dio e il sangue di Cristo ci ha redenti tutti! E tutti noi abbiamo il dovere di fare il bene. E questo comandamento di fare il bene tutti credo che sia una bella strada verso la pace. Se noi, ciascuno per la sua parte, facciamo il bene agli altri, ci incontriamo la', facendo il bene, e facciamo lentamente, adagio, piano piano, facciamo quella cultura dell'incontro: ne abbiamo tanto bisogno. Incontrarsi facendo il bene. ''Ma io non credo, padre, io sono ateo!'. Ma fai il bene: ci incontriamo la'!''.

gc/ Testo proveniente dalla pagina http://it.radiovaticana.va/news/2013/05/22/papa_francesco:_la_cultura_dellincontro_%C3%A8_alla_base_della_pace_/it1-694331 del sito Radio Vaticana e' una bestemmia''.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech