giovedì 08 dicembre | 12:57
pubblicato il 05/ott/2013 15:23

Papa: Tv2000, per visita ad Assisi ascolti fino all'8,44%

(ASCA) - Roma, 5 ott - Sono 3 milioni e 700 mila i contatti registrati da Tv2000 ieri durante la maratona televisiva in diretta dedicata alla visita pastorale di Papa Francesco ad Assisi. La media di giornata e' stata del 2,21% con picchi che hanno toccato l'8,44% nella mattina. Tra le 8.30 e le 11.30 gli ascolti sono stati sempre sopra il 5%. In questa fascia oraria la media e' stata del 6,53%, dato che ha collocato Tv2000 al quinto posto della classifica delle tv generaliste italiane, subito dopo Rai1, Canale 5, La7 e Rai3.

Molto alti gli ascolti anche durante tutto il pomeriggio con picchi che hanno toccato il 6,44%. Tra le 18 e le 19 gli ascolti registrati dal canale 28 hanno superato la quota di 877 mila telespettatori al minuto. ''Gli ascolti premiano lo sforzo di una lunga e impegnativa diretta che abbiamo fortemente voluto per raccontare la visita del Santo Padre nella citta' in cui e' nato il francescanesimo - commenta il direttore, Dino Boffo - Lo abbiamo fatto con quella professionalita' e quell'empatia che contraddistinguono le nostre telecronache e che gli spettatori hanno ormai imparato a riconoscere e apprezzare''.

dab/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni