venerdì 20 gennaio | 13:01
pubblicato il 12/dic/2013 11:33

Papa: tratta essere umani crimine contro l'umanita'

Papa: tratta essere umani crimine contro l'umanita'

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 12 dic - ''La tratta delle persone e' un crimine contro l'umanita'''. Lo ha detto papa Francesco ricevendo stamane, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, in occasione della presentazione delle Lettere Credenziali, gli Ambasciatori di Algeria, Islanda, Danimarca, Lesotho, Palestina, Sierra Leone, Capo Verde, Burundi, Malta, Svezia, Pakistan, Zambia, Norvegia, Kuwait, Burkina Faso, Uganda, Giordania.

La tratta di esseri umani, ha aggiunto il papa, e' ''una vera forma di schiavitu', purtroppo sempre piu' diffusa, che riguarda ogni Paese, anche i piu' sviluppati, e che tocca le persone piu' vulnerabili della societa': le donne e le ragazze, i bambini e le bambine, i disabili, i piu' poveri, chi proviene da situazioni di disgregazione familiare e sociale''. ''Insieme - ha sottolineato il papa - possiamo e dobbiamo impegnarci perche' siano liberati e si possa mettere fine a questo orribile commercio. Si parla di milioni di vittime del lavoro forzato, della tratta di persone per scopo di manodopera e di sfruttamento sessuale. Tutto cio' non puo' continuare: costituisce una grave violazione dei diritti umani delle vittime e un'offesa alla loro dignita', oltre che una sconfitta per la comunita' mondiale. Quanti sono di buona volonta', che si professino religiosi o no, non possono permettere che queste donne, questi uomini, questi bambini vengano trattati come oggetti, ingannati, violentati, spesso venduti piu' volte, per scopi diversi, e alla fine uccisi o, comunque, rovinati nel fisico e nella mente, per finire scartati e abbandonati. E' una vergogna''.

''Dobbiamo unire le forze - ha proseguito Francesco - per liberare le vittime e per fermare questo crimine sempre piu' aggressivo, che minaccia, oltre alle singole persone, i valori fondanti della societa' e anche la sicurezza e la giustizia internazionali, oltre che l'economia, il tessuto familiare e lo stesso vivere sociale''.

dab/res/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Maltempo
Valanga su hotel, recuperata un'altra vittima. Bilancio 2 morti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale