lunedì 05 dicembre | 11:39
pubblicato il 18/ott/2013 12:47

Papa: traduzione messale in inglese ha contribuito a rinnovamento Chiesa

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 18 ott - I ''frutti'' del lavoro per il messale in inglese ''sono serviti a dare forma alla preghiera di innumerevoli cattolici e hanno anche contribuito alla comprensione della fede, all'esercizio del sacerdozio comune dei fedeli e al rinnovamento del dinamismo evangelizzatore della Chiesa, tutti temi centrali nell'insegnamento conciliare''. Lo ha detto papa Francesco, nella Sala dei Papi del Palazzo Apostolico Vaticano, ricevendo stamane in udienzai membri della Commissione Internazionale per le traduzioni del Messale in lingua inglese (ICEL) in occasione del 50* anniversario della creazione della Commissione.

''Nel rendere possibile ad un vasto numero di fedeli sparsi per il mondo il pregare con un linguaggio comune, - ha aggiunto Francesco - la vostra Commissione ha dato il suo aiuto per il rafforzamento dell'unita' della Chiesa nella fede e nella comunione sacramentale. Questa unita' e comunione, che trova la propria origine nella Santissima Trinita', costantemente riconcilia ed accresce la ricchezza della diversita'. Possa il vostro continuo sforzo aiutare a realizzare ancora piu' pienamente la speranza espressa da Papa Paolo VI nel promulgare il Messale Romano''.

dab/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari