domenica 04 dicembre | 23:37
pubblicato il 13/set/2014 17:58

Papa: terza guerra mondiale combattuta a pezzi, per cupidigia

La guerra è folle, il suo piano di sviluppo è solo la distruzione

Papa: terza guerra mondiale combattuta a pezzi, per cupidigia

Redipuglia (askanews) - Duro monito del Papa contro la guerra. "Oggi si può parlare di una terza guerra mondiale combattuta a pezzi, con crimini, massacri e distruzioni". Queste le parole forti di Bergoglio nell'omelia della messa a Redipuglia, dove si trova il più grande sacrario militare italiano. "La guerra è folle, ha aggiunto il Papa, il suo piano è solo la distruzione".La cupidigia, l'intolleranza, l ambizione del potere, sono i motivi che spingono la guerra, e questi motivi sono spesso giustificati da un'ideologia; ma prima c'è la passione, c'è l'impulso distorto. "L'ideologia è una giustificazione, e quando non c è un'ideologia - ha specificato papa Francesco - c'è la risposta di Caino: 'A me che importa? Sono forse io il custode di mio fratello?'".Ricordando le vittime, i cui resti riposano a Redipuglia, il Pontefice ha sottolineato che l'atteggiamento di Caino è l'opposto di quello che ci chiede Gesù nel Vangelo: "Chi si prende cura del fratello, entra nella gioia del Signore. Chi invece non lo fa, chi con le sue omissioni dice: 'A me che importa?', rimane fuori".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari