lunedì 05 dicembre | 16:14
pubblicato il 14/gen/2014 11:41

Papa: spesso popolo di Dio non benvoluto da cristiani, preti e vescovi

Papa: spesso popolo di Dio non benvoluto da cristiani, preti e vescovi

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 14 gen 2014 - ''Quante volte il popolo di Dio si sente non benvoluto da quelli che devono dare testimonianza: dai cristiani, dai laici cristiani, dai preti, dai vescovi''. Lo ha detto papa Francesco nell'omelia della messa celebrata stamane a Santa Marta. Nella Prima Lettura, tratta dal Libro di Samuele, ha proseguito il papa, troviamo la figura di Eli, ''un povero prete, debole, tiepido'' che ''lasciava fare tante cose brutte ai suoi figli''. Eli era seduto davanti a uno stipite del Tempio del Signore e guarda Anna, una signora, che ''pregava a suo modo, chiedendo un figlio''. Questa donna, ha affermato il Papa, ''pregava come prega la gente umile: semplicemente, ma dal suo cuore, con angoscia''. Anna ''muoveva le labbra'', come fanno ''tante donne buone'' ''nelle nostre chiese, nei nostri santuari''. Pregava cosi' ''e chiedeva un miracolo''. E l'anziano Eli la guardava e diceva: ''Ma, questa e' una ubriaca'' e ''la disprezzo'''.

Lui, ha ammonito Francesco, ''era il rappresentante della fede, il dirigente della fede, ma il suo cuore non sentiva bene e disprezzo' questa signora''. dab/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari