giovedì 19 gennaio | 16:06
pubblicato il 08/lug/2013 10:42

Papa: sono a Lapendusa per risvegliare le coscienze

Papa: sono a Lapendusa per risvegliare le coscienze

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 8 lug - A Lampedusa ''per risvegliare le coscienze'' e per incoraggiare i lampedusani, primi ad accogliere i tanti migranti che negli anni sono giunti sull'isola in cerca di salvezza. A spiegarlo, lo stesso papa Francesco nel corso dell'omelia pronunciata a Lampedusa durante la messa nello stadio 'Arena'.

''Immigrati morti in mare, da quelle barche che invece di essere una via di speranza sono state una via di morte.

Quando alcune settimane fa ho appreso questa notizia, - ha detto il pontefice - che purtroppo tante volte si e' ripetuta, il pensiero vi e' tornato continuamente come una spina nel cuore che porta sofferenza. E allora ho sentito che dovevo venire qui oggi a pregare, a compiere un gesto di vicinanza, ma anche a risvegliare le nostre coscienze perche' cio' che e' accaduto non si ripeta, per favore''.

Gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale