venerdì 09 dicembre | 06:53
pubblicato il 08/lug/2013 10:42

Papa: sono a Lapendusa per risvegliare le coscienze

Papa: sono a Lapendusa per risvegliare le coscienze

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 8 lug - A Lampedusa ''per risvegliare le coscienze'' e per incoraggiare i lampedusani, primi ad accogliere i tanti migranti che negli anni sono giunti sull'isola in cerca di salvezza. A spiegarlo, lo stesso papa Francesco nel corso dell'omelia pronunciata a Lampedusa durante la messa nello stadio 'Arena'.

''Immigrati morti in mare, da quelle barche che invece di essere una via di speranza sono state una via di morte.

Quando alcune settimane fa ho appreso questa notizia, - ha detto il pontefice - che purtroppo tante volte si e' ripetuta, il pensiero vi e' tornato continuamente come una spina nel cuore che porta sofferenza. E allora ho sentito che dovevo venire qui oggi a pregare, a compiere un gesto di vicinanza, ma anche a risvegliare le nostre coscienze perche' cio' che e' accaduto non si ripeta, per favore''.

Gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni