domenica 04 dicembre | 11:05
pubblicato il 16/gen/2014 12:56

Papa: siamo proprieta' di Dio non come schiavi ma per amore

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 16 gen 2014 - ''Siamo 'proprieta'' di Dio non nel senso del possesso che rende schiavi, ma di un legame forte che ci unisce a Dio e tra noi, secondo un patto di alleanza che rimane in eterno 'perche' il suo amore e' per sempre'''. Lo afferma papa Francesco nel messaggio inviato ai vescovi, sacerdoti, consacrati e fedeli di tutto il mondo in occasione della 51* Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni sul tema: 'Le vocazioni, testimonianza della verita'' che si celebrera' l'11 maggio 2014.

''Nel racconto della vocazione del profeta Geremia, ad esempio - prosegue Francesco -, Dio ricorda che Egli veglia continuamente su ciascuno affinche' si realizzi la sua Parola in noi. L'immagine adottata e' quella del ramo di mandorlo che primo fra tutti fiorisce, annunziando la rinascita della vita in primavera. Tutto proviene da Lui ed e' suo dono: il mondo, la vita, la morte, il presente, il futuro, ma, rassicura l'Apostolo, 'voi siete di Cristo e Cristo e' di Dio'. Ecco spiegata la modalita' di appartenenza a Dio: attraverso il rapporto unico e personale con Gesu', che il Battesimo ci ha conferito sin dall'inizio della nostra rinascita a vita nuova''.

dab/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari