domenica 04 dicembre | 09:51
pubblicato il 01/ott/2013 08:32

Papa: Santa Sede ha un difetto, e' troppo Vaticano-centrica

Papa: Santa Sede ha un difetto, e' troppo Vaticano-centrica

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 1 ott - ''In Curia ci sono talvolta dei cortigiani ma la Curia nel suo complesso e' un'altra cosa. E' quella che negli eserciti si chiama l'intendenza, gestisce i servizi che servono alla Santa Sede.

Pero' ha un difetto: e' Vaticano-centrica. Vede e cura gli interessi del Vaticano, che sono ancora in gran parte, interessi temporali. Questa visione Vaticano-centrica trascura il mondo che ci circonda''. Lo ha detto papa Francesco in un colloquio con Eugenio Scalfari a Santa Marta pubblicato stamane da Repubblica.

''Non condivido questa visione'' della Santa Sede, ha aggiunto papa Francesco, e ''faro' di tutto per cambiarla. La Chiesa e' e deve tornare ad essere una comunita' del popolo di Dio e i presbiteri, i parroci, i Vescovi con cura d'anime, sono al servizio del popolo di Dio. La Chiesa e' questo, una parola non a caso diversa dalla Santa Sede che ha una sua funzione importante ma e' al servizio della Chiesa''. dab/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari