sabato 10 dicembre | 18:25
pubblicato il 21/mar/2014 19:29

Papa: ricorda omicidio Taranto e piccola vittima della criminalita'

Papa: ricorda omicidio Taranto e piccola vittima della criminalita'

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 21 mar 2014 - ''Vorrei pregare con voi per tutte le vittime delle mafie''. Lo ha detto papa Francesco incontrando nella Parrocchia di San Gregorio VII a Roma circa un migliaio di familiari delle vittime di mafia giunti nella capitale per partecipare a una veglia di preghiera, presieduta dallo stesso pontefice e promossa dall'associazione Libera fondata da don Luigi Ciotti.

Il papa ha anche ricordato l'ultima strage della criminalita' a Taranto che ha visto tra le vittime anche un bimbo di quattro anni. ''Anche pochi giorni fa vicino a Taranto - ha ricordato Francesco - c'e' stato un delitto che non ha avuto pieta' nemmeno di un bambino. Ma nello stesso tempo preghiamo tutti insieme per chiedere la forza di andare avanti e di non scoraggiarci ma di continuare a lottare contro la corruzione''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina