venerdì 02 dicembre | 21:11
pubblicato il 03/mag/2013 12:47

Papa: riceve in udienza presidente Libano, 25 minuti colloquio

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 3 mag - Papa Francesco ha ricevuto stamane in udienza il presidente della Repubblica del Libano, Michel Sleiman. L'incontro privato e' durato circa 25 minuti. Il pontefice ha parlato in lingua italiana con l'ausilio di un interprete che ha anche tradotto le parole in arabo del presidente libanese.

Al centro del colloquio, secondo fonti diplomatiche, le difficolta' in Siria e le possibili ripercussioni in Libano.

E' emerso, in particolare, il timore per i cristiani in Libano.

All'incontro e' seguito il consueto scambio di doni: il presidente Sleiman ha regalato al pontefice una preziosa icona della Vergine Maria dell'800 mentre Francesco ha donato un rosario e un medaglione.

All'incontro era presente anche il prefetto della Casa Pontificia mons. Georg Gaenswein. dab/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari