sabato 25 febbraio | 11:17
pubblicato il 29/nov/2013 14:37

Papa: religiosi fuggano da ogni ipocrisia e clericalismo

Papa: religiosi fuggano da ogni ipocrisia e clericalismo

(ASCA) - Roma, 29 nov - Nella formazione dei religiosi occorre puntare ad un ''dialogo franco e aperto su ogni aspetto della vita'' ed evitare ''ogni forma di ipocrisia e di clericalismo''. A tornare a chiederlo e' stato stamane papa Francesco nel corso di un incontro, presso l'aula nuova del sinodo in Vaticano, con i superiori degli ordini religiosi dell'USG (Unione dei superiori generali) che si sono riuniti in questi giorni a Roma presso il Salesianum per la loro 82a assemblea generale.

Il papa ha insistito particolarmente sull'importanza della formazione dei nuovi religiosi indicando ''4 pilastri'': formazione spirituale, intellettuale, comunitaria e apostolica''. ''La formazione - ha poi detto il papa - e' un'opera artigianale e non poliziesca. L'obiettivo e' formare i relisiosi che abbiano un cuore tenero e non acido come l'aceto. Tutti siamo peccatori, ma non corrotti. Si accettino i peccatori ma non i corrotti''.

Rispondendo alle domande dei superiori generali, il papa ha poi toccato il tema della situazione delle vocazioni affermando che queste si stanno sviluppando soprattutto nelle chiese giovani dove gia' si stanno vedendo positivi frutti.

Questo, si legge in una nota dell'unione dei superiori generali diffusa dalla sala stampa vaticana, ''obbliga naturalmente a ripensare l'inculturazione del carisma. La chiesa - si sottolinea - deve chiedere perdono e guardare con molta vergogna agli insuccessi apostolici a causa dei fraintendimenti in questo campo, come nel caso di Matteo Ricci''.

Infine il papa ha toccato il tema delle differenze dei conflitti sottolineando come, a volte, questi siano difficili da vivere. In ogni caso, ha detto, ''mai dobbiamo agire come gestori davanti al conflitto di un fratello: bisogna accarezzare il conflitto''.

Prima di salutare i 120 superiori generali presenti all'incontro, papa Francesco ha annunciato che il 2015 sara' un anno dedicato alla vita consacrata''.

gc/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech