lunedì 20 febbraio | 07:36
pubblicato il 28/nov/2013 12:54

Papa: religione vista come inutile o addirittura pericolosa

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 28 nov - ''La religione e' vista come qualcosa di inutile o addirittura di pericoloso''.

Lo ha detto papa Francesco ricevendo stamane in udienza, nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, i partecipanti alla Plenaria del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso.

Il ''dialogo costruttivo'' tra ''le persone di diverse tradizioni religiose'', ha aggiunto il papa, ''serve anche a superare un'altra paura, che riscontriamo purtroppo in aumento nelle societa' piu' fortemente secolarizzate: la paura verso le diverse tradizioni religiose e verso la dimensione religiosa in quanto tale''. ''A volte - ha proseguito Francesco - si pretende che i cristiani rinuncino alle proprie convinzioni religiose e morali nell'esercizio della professione. E' diffuso il pensiero secondo cui la convivenza sarebbe possibile solo nascondendo la propria appartenenza religiosa, incontrandoci in una sorta di spazio neutro, privo di riferimenti alla trascendenza. Ma anche qui: come sarebbe possibile creare vere relazioni, costruire una societa' che sia autentica casa comune, imponendo di mettere da parte cio' che ciascuno ritiene essere parte intima del proprio essere?''.

dab/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia