venerdì 24 febbraio | 18:25
pubblicato il 18/ott/2013 16:59

Papa: promessa di visita a Bioparco di Roma per benedire animali

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 18 ott - ''Papa Francesco ha promesso una sua visita al Bioparco di Roma per impartire la benedizione alla struttura e agli animali che vi abitano''.

Lo rende noto il presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Federico Coccia, ricevuto stamane in udienza privata da papa Francesco.

''Durante il colloquio - si legge in una nota - Papa Francesco si e' soffermato sulla necessita' di proteggere gli animali attraverso l'amore, il rispetto nei loro confronti e l'educazione ambientale rivolta ai bambini''.

''Ho detto al Santo Padre che scegliendo il nome di Francesco ha assunto una responsabilita' non solo nei confronti dei romani, di cui e' diventato vescovo, ma anche di tutti gli animali che vivono nell'Urbe'', sottolinea Coccia. ''Per questo - spiega - gli ho chiesto umilmente di venirci a trovare nella nostra Arca di Noe', ancorata sull'altra sponda del Tevere, nel cuore verde di Villa Borghese''. dab/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech