sabato 03 dicembre | 23:27
pubblicato il 01/nov/2013 18:23

Papa: prego per migranti morti e per chi e' 'ammucchiato' in Cie

Papa: prego per migranti morti e per chi e' 'ammucchiato' in Cie

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 1 nov - Ancora una preghiera speciale per i migranti morti nel tentativo di una vita migliore e per i sopravvissuti ai terribili viaggi verso l'Europa. Come aveva fatto stamane durante l'Angelus in piazza San Pietro il papa ha rivolto un pensiero speciale per loro al termine della Messa celebrata nel pomeriggio al cimitero Verano di Roma. Alla fine della celebrazione, dopo la benedizione delle tombe, il pontefice ha detto: ''Vorrei anche pregare in modo speciale per questi fratelli e sorelle nostri che in questi giorni sono morti mentre cercavano una liberazione, una vita piu' degna. Noi abbiamo visto le fotografie, la crudelta' del deserto, abbiamo visto il mare dove tanti sono affogati. Preghiamo per loro''. Ma il pontefice ha voluto anche pregare ''per quelli che si sono salvati, e in questo momento sono in tanti posti d'accoglienza, ammucchiati, - ha detto - sperando che le pratiche legali si affrettino per potersene andare da un'altra parte, piu' comodi, in altri centri di accoglienza''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari