mercoledì 18 gennaio | 19:25
pubblicato il 04/apr/2013 11:52

Papa: prega per popolazioni Argentina colpite da alluvioni

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 4 mar - ''Preoccupazione e vicinanza'' all'Argentina colpita dalle alluvioni e' stata espressa oggi, in messaggio, da papa Francesco. Nel messaggio, indirizzato all'arcivescovo di Buenos Aires Mario Aurelio Poli, a firma del segretario di Stato, card.

Bertone, Papa Francesco, rivolgendosi alle persone colpite dalle inondazioni e a quanti stanno partecipano ai soccorsi, afferma di aver appreso con ''profondo dolore'' la notizia dei ''gravi danni causati dalle piogge torrenziali degli ultimi giorni'', esprimendo ''vicinanza spirituale a tutte le persone coinvolte e alle loro famiglie''. ''Allo stesso tempo il Santo Padre incoraggia le istituzioni civili ed ecclesiastiche e le persone di buona volonta' - si legge ancora ne messaggio - a prestare con carita' e spirito di solidarieta' cristiana gli aiuti necessari a quanti hanno perso la casa o beni personali''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina