domenica 26 febbraio | 06:33
pubblicato il 04/apr/2013 12:34

Papa: prega per popolazioni Argentina colpite da alluvioni

Papa: prega per popolazioni Argentina colpite da alluvioni

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 4 mar - ''Preoccupazione e vicinanza'' all'Argentina colpita dalle alluvioni e' stata espressa oggi, in messaggio, da papa Francesco. Nel messaggio, indirizzato all'arcivescovo di Buenos Aires Mario Aurelio Poli, a firma del segretario di Stato, card.

Bertone, Papa Francesco, rivolgendosi alle persone colpite dalle inondazioni e a quanti stanno partecipano ai soccorsi, afferma di aver appreso con ''profondo dolore'' la notizia dei ''gravi danni causati dalle piogge torrenziali degli ultimi giorni'', esprimendo ''vicinanza spirituale a tutte le persone coinvolte e alle loro famiglie''. ''Allo stesso tempo il Santo Padre incoraggia le istituzioni civili ed ecclesiastiche e le persone di buona volonta' - si legge ancora ne messaggio - a prestare con carita' e spirito di solidarieta' cristiana gli aiuti necessari a quanti hanno perso la casa o beni personali''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech