domenica 04 dicembre | 09:38
pubblicato il 04/ott/2013 10:24

Papa: poveri 'spogliati' da mondo selvaggio

(ASCA) - Assisi, 4 ott - ''Tanti di voi sono stati 'spogliati' da questo mondo selvaggio che non da' lavoro che non aiuta, al quale non importa se ci sono bambini che muoiono di fame nel mondo. Non importa se tante famiglie non hanno da mangiare e la dignita' di portare da mangiare a casa''. Cosi' si e' rivolto papa Francesco ai poveri, ai disoccupati, agli immigrati che gremivano stamane la Sala della Spogliazione nell'vescovado di Assisi. Il pontefice ha, quindi, ricordato il dramma dei migranti.

C'e' ''tanta gente che deve fuggire dalla schiavitu' e dalla fame cercando la liberta''', ha aggiunto, ricordando ''con dolore'' quanti, invece, ''trovano la morte come accaduto ieri a Lampedusa. oggi - ha detto il papa - e' un giorno di pianto''. Condannando quello che ha definito il vero male della Chiesa: quello della mondanita', ha poi detto: ''e ridicolo che un cristiano vero, che un prete, un cardinale, o un vescovo o un papa vogliano andare sulla strada di questa mondanita' che e' un atteggiamento omicida''. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari