mercoledì 22 febbraio | 15:23
pubblicato il 16/feb/2013 12:11

Papa: p.Lombardi, svolgeva missione ricevuta non potere posseduto

Papa: p.Lombardi, svolgeva missione ricevuta non potere posseduto

(ASCA) - Roma, 16 feb - ''La dichiarazione della rinuncia al Pontificato da parte di Benedetto XVI lunedi' scorso ha scosso il mondo, tanto era inaspettata ed inusuale per i piu', dentro e fuori la Chiesa e il Vaticano. Tutti ne siamo stati profondamente toccati e stiamo ancora cercando di mettere a fuoco la sua portata e il suo significato''. Nel suo editoriale per la Radio Vaticana, il direttore generale della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, torna con queste parole sulle dimissioni di Benedetto XVI. ''Ma, per essere sinceri, e' una decisione che ha stupito piu' chi non lo conosceva, che chi lo conosceva bene e lo seguiva con attenzione'', sottolinea padre Lombardi che ricorda come Benedetto XVI ''aveva parlato chiaramente di questa eventualita' in tempi non sospetti, nel libro-intervista 'Luce del mondo'; aveva un modo sempre discreto e prudente di parlare degli impegni futuri del suo pontificato; era assolutamente chiaro che stava svolgendo una missione ricevuta piuttosto che esercitare un potere posseduto.

Davvero non era stata falsa umilta' quella con cui si era qualificato all'esatto inizio del pontificato come 'un umile lavoratore nella vigna del Signore', sempre attento ad impiegare con saggezza le sue forze fisiche non esuberanti, per poter svolgere al meglio il compito immenso affidatogli, in modo per lui inaspettato, in un'eta' gia' piuttosto avanzata''. ''Benedetto non ci abbandona nel tempo della difficolta', con fiducia invita la Chiesa ad affidarsi allo Spirito e ad un nuovo Successore di Pietro. In questi giorni ha detto di sentire quasi fisicamente l'intensita' della preghiera e dell'affetto che lo accompagna. Noi sentiremo a nostra volta l'intensita' unica della sua preghiera e del suo affetto per il Successore e per noi. Probabilmente questo rapporto spirituale sara' ancora piu' profondo e piu' forte di prima.

Comunione intensa in una liberta' assoluta'', conclude padre Lombardi.

ceg/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%