martedì 17 gennaio | 10:00
pubblicato il 05/giu/2013 16:17

Papa: Patriarca Venezia accompagna in pellegrinaggio i disoccupati

(ASCA) - Venezia, 5 giu - Il Patriarca di Venezia mons.

Francesco Moraglia ha partecipato stamane a Roma, in una Piazza S. Pietro stracolma, all'udienza generale tenuta da Papa Francesco ed ha accompagnato cosi' il singolare pellegrinaggio sostenuto dalla Pastorale sociale e del lavoro della Diocesi e composto da quasi un centinaio di lavoratori ed esponenti di varie realta' imprenditoriali del territorio veneziano e veneto - tra cui Ditec, Vinyls, New Pansac, Transunit, Tessile Mazzonetto, Novalmeccanica, Fracasso e Fitem - alle prese con le difficolta' dell'attuale persistente crisi economica.

Il Patriarca Francesco ha avuto l'opportunita' di presentare direttamente la situazione di tali aziende al Papa sia nel breve colloquio avuto al termine dell'udienza generale sia, in modo piu' dettagliato, attraverso una lettera lasciata al Santo Padre nella quale gli ha, in particolare, espresso il ''ringraziamento personale e quello dell'intero patriarcato di Venezia per l'attenzione rivolta a lavoratori, sindacalisti e rappresentanti del mondo imprenditoriale del territorio veneziano e veneto cosi' provato dalla perdurante crisi economica''. Anche quest'area - osserva mons. Moraglia negli appunti consegnati a Papa Francesco che ha espressamente salutato nel corso dell'udienza il gruppo di lavoratori - ''ha patito in modo forte la crisi che negli ultimi cinque anni ha, di fatto, ridisegnato la mappa lavorativa in Veneto'', riducendo fortemente il tasso di occupazione e trasformandosi spesso ''in un disagio sociale che si ripercuote soprattutto sulle famiglie, sempre piu' chiamate a svolgere la funzione, di per se' impropria, di ammortizzatori sociali. La Chiesa che e' in Venezia vuole essere vicina in ogni modo a coloro che vivono questa situazione di grave disagio sociale e alle loro famiglie, seppur conscia dei propri limiti poiche' anch'essa provata dalla situazione di crisi sempre piu' generalizzata''.

''Grazie Santo Padre - conclude il Patriarca nella lettera - per la vicinanza e l'accoglienza paterna, a nome di tutti i rappresentanti del mondo del lavoro veneto che hanno sostenuto e preso parte all'incontro con Vostra Santita'''. Nel salutare il Patriarca, Papa Francesco ha assicurato la sua preghiera e la sua attenzione per tutte queste realta'. Nella stessa circostanza, inoltre, mons. Moraglia ha voluto consegnare al Santo Padre una copia del libro - appena edito da Marcianum Press e destinato ai bambini - dal titolo ''Papa Francesco. La preghiera della mano'' che riprende - con la prefazione dello stesso Patriarca e le illustrazioni di Maria Gianola - il testo di una preghiera, molto semplice e popolare, composta dall'allora arcivescovo di Buenos Aires Bergoglio e da recitare ''sulla punta delle dita''.

fdm/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello