domenica 26 febbraio | 05:08
pubblicato il 05/giu/2013 16:17

Papa: Patriarca Venezia accompagna in pellegrinaggio i disoccupati

(ASCA) - Venezia, 5 giu - Il Patriarca di Venezia mons.

Francesco Moraglia ha partecipato stamane a Roma, in una Piazza S. Pietro stracolma, all'udienza generale tenuta da Papa Francesco ed ha accompagnato cosi' il singolare pellegrinaggio sostenuto dalla Pastorale sociale e del lavoro della Diocesi e composto da quasi un centinaio di lavoratori ed esponenti di varie realta' imprenditoriali del territorio veneziano e veneto - tra cui Ditec, Vinyls, New Pansac, Transunit, Tessile Mazzonetto, Novalmeccanica, Fracasso e Fitem - alle prese con le difficolta' dell'attuale persistente crisi economica.

Il Patriarca Francesco ha avuto l'opportunita' di presentare direttamente la situazione di tali aziende al Papa sia nel breve colloquio avuto al termine dell'udienza generale sia, in modo piu' dettagliato, attraverso una lettera lasciata al Santo Padre nella quale gli ha, in particolare, espresso il ''ringraziamento personale e quello dell'intero patriarcato di Venezia per l'attenzione rivolta a lavoratori, sindacalisti e rappresentanti del mondo imprenditoriale del territorio veneziano e veneto cosi' provato dalla perdurante crisi economica''. Anche quest'area - osserva mons. Moraglia negli appunti consegnati a Papa Francesco che ha espressamente salutato nel corso dell'udienza il gruppo di lavoratori - ''ha patito in modo forte la crisi che negli ultimi cinque anni ha, di fatto, ridisegnato la mappa lavorativa in Veneto'', riducendo fortemente il tasso di occupazione e trasformandosi spesso ''in un disagio sociale che si ripercuote soprattutto sulle famiglie, sempre piu' chiamate a svolgere la funzione, di per se' impropria, di ammortizzatori sociali. La Chiesa che e' in Venezia vuole essere vicina in ogni modo a coloro che vivono questa situazione di grave disagio sociale e alle loro famiglie, seppur conscia dei propri limiti poiche' anch'essa provata dalla situazione di crisi sempre piu' generalizzata''.

''Grazie Santo Padre - conclude il Patriarca nella lettera - per la vicinanza e l'accoglienza paterna, a nome di tutti i rappresentanti del mondo del lavoro veneto che hanno sostenuto e preso parte all'incontro con Vostra Santita'''. Nel salutare il Patriarca, Papa Francesco ha assicurato la sua preghiera e la sua attenzione per tutte queste realta'. Nella stessa circostanza, inoltre, mons. Moraglia ha voluto consegnare al Santo Padre una copia del libro - appena edito da Marcianum Press e destinato ai bambini - dal titolo ''Papa Francesco. La preghiera della mano'' che riprende - con la prefazione dello stesso Patriarca e le illustrazioni di Maria Gianola - il testo di una preghiera, molto semplice e popolare, composta dall'allora arcivescovo di Buenos Aires Bergoglio e da recitare ''sulla punta delle dita''.

fdm/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech