lunedì 05 dicembre | 11:55
pubblicato il 22/feb/2013 16:35

Papa: Pacifici, con lui dialogo forte che non si interrompera'

(ASCA) - Roma, 22 feb - ''Abbiamo condiviso questa notizia con un certo stupore e incredulita'. Molti in una prima fase pensavano fosse una sorta di scherzo che girava sulla rete''.

Lo ha detto il presidente della comunita' ebraica di Roma, Riccardo Pacifici, a margine della conferenza stampa di presentazione del nuovo portavoce e delle strategia di comunicazione della comunita', in merito alle dimissioni di papa Ratzinger avvenute la scorsa settimana. ''Ci sono stati rapporti con il pontefice - ha aggiunto - noi l'abbiamo accolto con tutti gli onori, lo abbiamo invitato e cio' e' stato motivo di grande orgoglio. C'e' stata voglia di dialogare, ci siamo voluti e ci vogliamo continuare a prendere per mano - ha concluso Pacifici - per condividere sfide del presente, tra cui il tema dell'accoglienza e della solidarieta', di un'Europa che sta cambiando a causa di un'immigrazione che puo' essere un'opportunita'''.

red/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari