sabato 03 dicembre | 04:17
pubblicato il 09/ago/2013 15:52

Papa: operaio centrale elettrica, e' stata veramente una lieta sorpresa

Papa: operaio centrale elettrica, e' stata veramente una lieta sorpresa

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 9 ago - ''E' stata veramente una lieta sorpresa''. Cosi' Alessandro De Gregori, addetto al quadro manovra della Centrale elettrica del Vaticano ha commentato, a Radio Vaticana, la visita a sorpresa di papa Francesco alla zona industriale della Citta' del Vaticano. Il papa ha salutato, in particolare, gli operai della falegnameria e della Centrale elettrica vaticana, i fabbri e il Laboratorio idraulico. ''Stavamo parlando tra colleghi, qui al reparto dove lavoriamo 24 ore su 24, per cui copriamo praticamente tutta la giornata, - ha raccontato l'operaio - e abbiamo semplicemente visto arrivare questa macchina, una C1.

L'abbiamo guardata e abbiamo detto: 'Ma come e' possibile'? Mi sembra il Papa. Effettivamente, era il Santo Padre insieme a Mariotti. Ci ha fatto una visita ben voluta, ben accetta al Centro. In circa 10 anni di lavoro non mi era mai capitato.

E' stata un'emozione rincontrarlo, perche' come quasi tutti noi dipendenti avevamo gia' incontrato il Papa in una delle Messe della mattina''.

dab/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari