giovedì 08 dicembre | 11:09
pubblicato il 24/apr/2013 18:14

Papa: nonne Plaza de Mayo, abbiamo chiesto aiuto per 400 desaparecidos

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 24 apr - ''Abbiamo pregato con papa Francesco per i nostri nipoti e gli abbiamo chiesto di aiutarci a trovare i quattrocento desaparecidos che ancora mancano all'appello''. Non nasconde ''la commozione di stare accanto a un papa argentino'' Estela Carlotto, leader storica dell'associazione 'Nonne di Plaza de Mayo'. Il pontefice, si legge sull'Osservatore Romano, l'ha stretta in un abbraccio e le ha dato un bacio sulla guancia per esprimere la sua vicinanza.

Poi ha benedetto il foulard con lo stemma dell'associazione.

E lo stesso ha fatto con Buscarita Roa, un'altra storica nonna di plaza de Mayo, e con la religiosa francese Genevie've Jeaningros, nipote di suor Le'onie Duquet uccisa in Argentina nel 1977. ''Con il papa abbiamo vissuto un momento storico per tutto il popolo argentino, per la nostra storia e per la nostra speranza - prosegue Estela Carlotto - Siamo venuti per assicurare a papa Francesco la nostra preghiera e il nostro sostegno per la sua missione''.

dab/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni